Arricchita da tutto… valorizzata da me stessa. Della serie “me la suono e me la canto”!

Ma in quest’atteggiamento non c’è nulla di sbagliato!

La valorizzazione di sé, sempre contenuta, mai portata spudoratamente in piazza, della serie “guardate come sono brava”, bensì portata nel cuore e usata per aiutare e sostenere gli altri dandone testimonianza per il bene comune, come un dono, appunto, non è mai sbagliata!

E raggiunge spesso, al cuore, le persone a cui è destinata!

Isabella Naldi