Con Omeopatia si intende un metodo di cura, basato sulla legge dei simili, che prevede l’utilizzo di un rimedio (detto rimedio omeopatico) che produce nel soggetto sano gli stessi sintomi della malattia che si può curare. Pertanto, il rimedio è simile alla malattia nella espressione dei sintomi che produce, ma di specie od origine diversa, cioè non è derivato o composto dello stesso agente causale della malattia.

L’omeopatia, si basa su quattro principi:

  • Legge dei simili

Qualsiasi malattia ha sintomi ben precisi e quindi bisogna trovare una sostanza che sia naturale e capace di provocare delle simili reazioni, secondo il principio “similia similibus curantur”.

  • Individuazione del rimedio

L’omeopatia non individua la malattia, ma il rimedio. Ogni sostanza ha proprietà peculiari.

  • Una piccola dose per una guarigione

E’ bene usare dosi infinitesimali per proporre al proprio corpo degli stimoli accettabili e curarlo in modo lento ma duraturo nel tempo.

  • La legge di Hering

E’ tutto l’iter che una persona deve percorrere per arrivare alla guarigione.