MASSOTERAPIA

MASSOTERAPIA

massoLa massoterapia può essere descritta come una forma di cura basata sulla pratica del massaggio. Con il termine massaggio si intende una serie di manualità effettuate sui tessuti molli del corpo umano a scopo igienico, estetico, sportivo e linfodrenante.

MASSAGGIO IGIENICO

Il massaggio igienico è ogni tipo di massaggio che ha lo scopo di migliorare la condizione di salute e benessere della persona, aumentando l'elasticità delle strutture muscolo-tendinee, migliorando la circolazione periferica e il reflusso venoso e linfatico, accelerando gli scambi metabolici a livello tessutale e ripristinando un buon equilibrio mio-psichico. E' quindi particolarmente indicato per coloro che non svolgono una sufficiente attività fisica o per coloro che mantengono durante l'attività lavorativa posture viziose ed obbligate, nonché in caso di attività stressanti o di vita sedentaria come nel caso degli anziani. Il massaggio igienico può essere considerato il massaggio di base su cui diversificare gli altri tipi di massaggio: per questo motivo è quello che utilizza il maggior numero di manualità, agendo così sia sugli organi superficiali sia su quelli profondi.

MASSAGGIO ESTETICO

Lo scopo del massaggio estetico è il trattamento e quindi il miglioramento di tutti gli inestetismi cutanei e sottocutanei, nonché la stimolazione della sintesi di collagene ed elastina e quindi il rallentamento del naturale processo d'invecchiamento della cute. Le manipolazioni utilizzate in questo tipo di massaggio dovranno quindi essere localizzate agli strati superficiali del corpo con la finalità di apportare modificazioni e miglioramenti nel derma e nell'ipoderma.

MASSAGGIO SPORTIVO

Un fondamentale modo per prevenire eventuali situazioni traumatiche e patologiche nell'attività sportiva dell'atleta è ricorrere al massaggio sportivo. Nella fase di preparazione al gesto atletico la muscolatura verrà preparata con manualità elasticizzanti e vascolarizzanti (massaggio pre-gara), mentre nella fase di recupero dopo lo sforzo agonistico verrà riportata ai normali livelli fisiologici con manualità drenanti, defaticanti e mio-rilassanti (massaggio post- gara). Esiste anche il massaggio infra-gara svolto durante gli intervalli e le pause dell'attività sportiva. In questo caso verranno scelte manualità più elasticizzanti o più tonificanti a seconda del tipo di risposta dello sportivo rispetto al gesto atletico.

MASSAGGIO LINFODRENANTE

Il sistema linfatico si estende, come una rete, su tutta la superficie del nostro corpo, nel tessuto connettivo sottocutaneo. Mediante la linfa (liquido trasparente) esso trasporta ciò che il sistema venoso non è in grado di trasportare: acqua in eccesso, proteine, ormoni, batteri, nicotina, ecc. Il linfodrenaggio manuale agisce su:

- SISTEMA NERVOSO VEGETATIVO

Abbassa il tono del S.N.Simpatico alzando quello del Parasimpatico che rallenta l'attività di organi eapparati (attività antistress) e ha un'attività analgesica (riduce il dolore);

- MUSCOLATURA LISCIA E STRIATA

Ha effetti benefici sui valori pressori e circolatori, regolarizza la peristalsi intestinale, scioglie le contratture grazie all'effetto analgesico, drena le tossine accumulate nel muscolo e favorisce la rimozione dell'acido lattico senza provocare dolore;

- DRENAGGIO DEI LIQUIDI E ALTRE SOSTANZE DEPOSITATE NEI TESSUTI Favorisce il drenaggio dei liquidi e di scorie e tossine accumulate nel tessuto connettivo, migliorando gli scambi metabolici; - SISTEMA IMMUNITARIO Effetto immunostimolante che rende più resistenti alle infezioni.